Aggiornamento per addetto e Resp. Tecnico Gestione Rimozione bonifica e smaltimento materiali contenenti amianto

VISUALIZZA DATE 

Riferimenti normativi: Art. 10 lettera h della legge 257 del 27/03/1992 (Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto), secondo i dettami del DPR dell’8 agosto 1994, del DM 6 settembre 1994 e dell’art. 258 del D.lgs 81/2008, DGR Piemonte n. 13-4341 del 12/12/16


 


Prerequisiti: L’accesso al corso, per i lavoratori stranieri, sarà condizionato dal superamento di un breve test linguistico per una comprensione sufficiente della lingua italiana, parlata e scritta, ai sensi dell’art.37 c.13 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. il quale stabilisce che "il contenuto della formazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve consentire loro di acquisire le conoscenze e competenze necessarie in materia di salute e sicurezza sul lavoro."


Destinatari: Il corso è rivolto a coloro che abbiano un attestato per Addetto o Responsabile tecnico alla bonifica e smaltimento dell'amianto con necessità di rinnovo. Il quinquennio di riferimento decorre dalla data di conseguimento dell’abilitazione ovvero dall’entrata della deliberazione 12 dicembre 2016, n. 13-4341 per coloro i quali erano già in possesso dell’abilitazione prima di tale data. In prima applicazione tale scadenza è il 19/01/2022.



Obiettivi formativi


Il percorso formativo e' finalizzato a fornire l’aggiornamento obbligatorio dell’addetto e Responsabile tecnico gestione rimozione bonifica e smaltimento materiali contenenti amianto effettuato ai sensi della Deliberazione del Consiglio Regionale n.  124-7279 del 1 marzo 2016


Le 6 ore di aggiornamento quinquennale sono integrative dell’aggiornamento obbligatorio previsto per altre figure dal D.lgs. 81/08.


La frequenza al corso è obbligatoria, sono ammesse un massimo di assenze pari al 10% del monte ore corso.


 


Programma del corso


Contenuti dell’aggiornamento


- Evoluzione del quadro di riferimento normativo per le attività di bonifica amianto


- Aggiornamento sulle procedure operative per la fase di rimozione dell’amianto


- Il cantiere di bonifica


- Test di verifica dell’apprendimento


Norme particolari

Cancellazione o rinvio del corso: la società si riserva la facoltà, nel caso non pervenga un numero minimo di 12 iscrizioni, di cancellare, o rinviare l’effettuazione del corso. Ogni variazione sarà tempestivamente segnalata entro 5 giorni dall’inizio del corso.